Paolo Jucker e le sue Meraviglie Cubane

Quando si parla di memorabilie legate al mondo del fumo lento e nello specifico di quelle collegate ai sigari cubani, viene spontaneo pensare a Paolo Jucker, ecclettico collezionista molto conosciuto in Italia e all’estero, soprattutto a Cuba, Presidente Onorario del Cigar Club Don Alejandro Robaina e grande mattatore durante le cene di gala dell’Encuentro Amigos de Partagás en Italia.

Nonostante il cognome di chiara origine svizzero-tedesca, Paolo Michele Jucker è un milanese doc. Un eccentrico personaggio la cui primaria passione è il teatro musicale, infatti a giusto titolo è Presidente dell’Associazione Wagneriana di Milano.

Un perfetto esempio di “bon viveur”, nottambulo come Marcel Proust, Voltaire, Winston Churchill, Bob Dylan e Charles Bukowski. Gli studi dimostrano che i nottambuli tendono ad avere un QI superiore rispetto a quelle persone che si alzano di buon’ora e questa differenza, può essere dovuta al fatto che esiste un legame tra la produzione creativa e le ore buie della notte. Il notturno in cuor suo, vorrebbe la luce ma in realtà poi la sfugge, perché si sottrae al paragone con il diurno, che annienterebbe la sua identità notturna.

Nello studio della Sua abitazione, Paolo Jucker è circondato da oggetti raccolti in anni e anni di assidua ricerca: bronzi, vetri, ceramiche, libri di musicologia e storia wagneriana, antiche scatole che custodiscono lettere autografe, biglietti e cartoline appartenute al Maestro di Lipsia, ma non solo

Giovane patito di jazz, non aveva idea quando intraprese il suo primo viaggio all’Avana, che quella meta sarebbe diventata la sua seconda casa… Bacco tabacco e Venere… nacque così l’interesse di Paolo Jucker per la “storia del tabacco” e fu l’inizio della sua straordinaria collezione sull’argomento, che ai giorni nostri è una delle più importanti al mondo.

Di questa collezione, la parte più preziosa e affascinante è quella dedicata a Cuba e Messico, poi America ed Europa; nell’insieme più di 50.000 pezzi, con Humidors, scatole, oggettistica, libri sul tabacco, Habilitaciones, vitolas, certificandosi de inscripcion, hierros, fichas tecnicas, sigari rari e tantissimi altri documenti.

Grazie a Paolo e alla sua collezione di anillas, è stato possibile recuperare l’anilla risalente agli anni ’60 e le habilitaciones originali del brand La Escepción, rilanciata in Italia grazie a Diadema S.p.A. nel 2011 con la nuova Edición Regional Selectos Finos e poi nel 2014 con il Don José.

La sua collezione è stata interamente catalogata e successivamente ha realizzato cinque favolosi volumi chiamati “Collection Paolo Jucker”, ove sono dettagliate le caratteristiche di tutti gli oggetti, ognuno corredato di foto, un’opera unica!

Voglio concludere questo viaggio nella immensa collezione di Paolo Jucker con una sua frase: “con la collezione di memorabilia tabacalera, una parte del patrimonio artistico, culturale ed artigianale di Cuba è stato raccolto, catalogato e forse salvato dalla dispersione o scomparsa”.

Nicola Di Nunzio

FIESTA POR LA CIUDAD – 05 luglio 2019 in collaborazione con l’Associazione Pro Matelica

“Fiesta por la ciudad” è un evento nato dalla collaborazione dell’Associazione Pro Matelica con il Cigar Club “Don Alejandro Robaina” di Matelica , all’interno del XIV Encuentro Amigos de Partagas in Italia, la seconda festa sui sigari più importante al mondo, dopo L’Havana.
L’evento si svolgerà venerdì 5 luglio dalle ore 16 fino a tarda serata in Corso Vittorio Emanuele e farà da cornice alla grande festa “La Gozadera” che si terrà in Piazza E. Mattei.
Sarà una notte bianca che cercherà di creare un connubio tra Cuba e Matelica con il suo territorio, dando vita al famoso “Compartir” tanto caro ai nostri amici cubani.
Lo scopo dell’Associazione Pro Matelica sarà quella di proseguire l’egregio lavoro svolto dal Cigar Club in questi anni che ha portato l’affascinante mondo cubano e dei sigari a Matelica, unendolo in una sola giornata a ciò che Matelica stessa ci offre attraverso il suo artigianato, la sua tradizione, i prodotti artistici ed enogastronomici.
Durante l ‘evento sarà possibile ammirare l’arte del territorio e le varie tipicità, culinarie ed artistiche, sorseggiando un ottimo Verdicchio ed uno strepitoso Mojito, ballando sulle note della musica cubana e italiana, accompagnati da piatti tipici dei due Paesi.
Un evento che farà conoscere ai Matelicesi la splendida Cuba e che darà un’assaggio di Matelica agli ospiti, in attesa del concerto dell’ icona cubana Haila  Mompiè.

Lancio globale del Montecristo Supremo Edición Limitada 2019 – Sabato 6 luglio 2019 SOLD OUT

Meno dodici giorni all’appuntamento con l’Encuentro Amigos de Partagás en Italia, giunto alla sua XIV edizione.

Come già noto quest’anno sarà un evento imperdibile in quanto ospiterà per la prima volta grazie a Diadema S.p.A. e Habanos SA, il lancio globale del Montecristo Supremo Edición Limitada 2019.

La cena e la presentazione è SOLD-OUT e si terrà a Lanciano Forum a Castelraimondo sabato 6 luglio 2019 alle ore 20.00.


 Prenotazioni altri eventi sul sito:

http://www.amigosdepartagas.it

FIESTA CAMPESINA – 04 luglio 2019

Giovedì 04/07/2019
Agriturismo da Foschetta

Fiesta Campesina dai sapori Italo-Cubani, concerto cubano Lourdes , sigari, Ron e grandi vini.

Nuova location con piscina presso l’Agriturismo da Foschetta in Vocabolo Acquaviva a Matelica.

Sigari della serata: Rafael Gonzales Perlas – Partagás Serie D No.4.

Vi ricordiamo che sono aperte le prenotazioni sul nostro sito.

www.amigosdeparatgas.it/it/prenotazioni/eventi

Haila Maria Mompié – Apertura Tour Europeo in Piazza Enrico Mattei venerdì 05 luglio 2019

Haila Maria Mompié Gonzales è nata il 28 Gennaio del 1974 a Las Tunas nell’est dell’isola di Cuba. Fin da piccola si interessa per il ballo, la musica e per il canto. Nel 1991 finiti gli studi di ballo compare in diverse compagnie di danza e in svariati gruppi musicali. Veniva ingaggiata in musical cubani e cabaret.

Nel 2001 decide di lanciare la propria carriera solista. Il primo album uscí dal produttore Isaac Delgado. Haila mostra fin da subito con un talento speciale, che farà di lei una star per la sua grande passione per la musica. Durante la sua carriera partecipa a diversi progetti e album di diversi musicisti cubani, come l’album “La Rumba Soy Yo” nominato al Latin Gramy nel 2001.

Negli ultimi anni sono apparsi due altri album ed ha partecipato a diversi festival. In Aprile 2004 é stata onorata nel festival di Montreal “Festivalisimo” come “Diva of the Cuban Son”. Cantò anche con Eddy K all’inizio del Cubaton il song “Entrale” che a Cuba diventò un Top-Hit.

La voce di Haila e la sua professionalità la fanno diventare una delle cantautrici più famose a Cuba.

Già lo scorso anno partecipò al XIII Encuentro Amigos de Partagas facendo due fantastiche esibizioni durante la Fiesta Cubana del venerdì a Borgo Lanciano e durante la Cena di Gala in Piazza Enrico Mattei. Da quì nacque l’idea di replicare in grande stile nel XIV Aniversario.

Qui sotto il link dell’esclusiva intervista rilasciataci per l’Encuentro Amigos de Partagas en Italia.

Grazie Haila!



Vi ricordiamo che sono aperte le prenotazioni sul nostro sito.

www.amigosdeparatgas.it/it/prenotazioni/eventi