“Molto più che una festa” di Matteo Tornielli

L’Encuentro Amigos de Partagas, giunto alla sua tredicesima edizione, non si può considerare solo una festa dedicata agli amanti del fumo lento.

Sarebbe riduttivo e, soprattutto, non spiegherebbe il continuo e crescente successo che, ogni anno, si rinnova attorno alla manifestazione matelicese.

Andando un po’ più a fondo e cercando di analizzarne il contenuto appare, a mio modesto parere, una realtà fatta di rapporti umani, di amicizia e di voglia di condividere una passione comune che trova in Matelica il suo punto cruciale ogni anno.

Così, ogni anno ai primi di luglio, ci si ritrova, la scusa, certo, è il sigaro, ma la realtà e fatta di persone che fanno migliaia di kilometri per stare assieme alcuni giorni, trascurano lavoro, famiglie o sacrificano le proprie ferie per passare quei giorni insieme.

Giorni che restano poi impressi nella memoria ed è quasi commovente vedere di anno in anno come, il sabato a notte fonda, dopo la cena di gala, ci si saluti certi che, per molti, l’appuntamento sarà da li ad un anno alla prossima edizione dell’Encuentro.

Come sia stato possibile creare questa alchimia attorno ad un evento, resta un mistero, su tutto il territorio nazionale certo non si sprecano gli eventi di degustazione, le presentazioni di sigari più o meno ricercate, in location più o meno eleganti ed esclusive, eppure la magia che avvolge l’evento di Matelica resta unica.

Sicuramente un grande merito va a tutti i componenti del Cigar Club Don Alejandro Robaina di Matelica che, ogni anno, accolgono la festante invasione che arriva da ogni parte del mondo come solo in una famiglia si fa.

Sicuramente anche la cittadina marchigiana, con il suo fascino antico aiuta a creare quest’alchimia particolare, eppure ancora non basta, non basta a spiegare come davvero sia possibile.

Quindi, non resta che darvi un semplice consiglio, venite a Matelica, toccherete con mano una magia e, sicuramente, ne sarete contagiati, divenendo anche Voi, come migliaia di altri appassionati, il festante popolo che ogni arriva per l’Encuentro.

Matteo Tornielli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...